La scelta principale del progetto è stata quella di creare un unità contemporanea con linee ed elementi moderni con un richiamo però alle precedenti caratteristiche dell’unità. Si è pensato perciò di eliminare le pareti divisorie del locale cucina e creare una zona giorno aperta e molto più spaziosa e inserire al piano superiore un nuovo bagno con le caratteristiche e le funzionalità di un bagno moderno, nonchè due camere da letto.

Per richiamare le caratteristiche della vecchia casa dei contadini si è deciso di mantenere la scala in pietra esistente e le pareti mattoni a vista (dipinte di bianco) sulle scale e all’interno della camera matrimoniale.
L’utilizzo del parquet scuro, del bianco alle pareti e di alcuni elementi di colore rosso (come la porta scorrevole di accesso al bagno di servizio) rendono l’intervento omogeneo, uniforme e particolarmente contemporaneo.

In un tipico cascinale lombardo, il committente ha acquistato uno dei vecchi appartamenti dei contadini che, prima dell’intervento versava in un forte stato di degrado. E’ stato infatti indispensabile il rifacimento di tutti i serramenti esterni, la realizzazione di tutti gli impianti, la sanificazione di tutte le pareti portanti ed il consolidamento sia del solaio a terra che del solaio al primo piano.

Per questo progetto l'architetto ha scelto